Tennis, Luca Nardi si allena con Jannik Sinner ad Alicante. Chi è il tennista di Pesaro

Il 20enne marchigiano, reduce dalle Next Gen Atp Finals di Jeddah, si allenerà col numero 4 al mondo in Spagna per preparare il 2024. La passione per Valentino Rossi e il Napoli, oltre ai trionfi nella sua giovane carriera: chi è il tennista attuale numero 115 del ranking Atp

Luca Nardi, instagram

Luca Nardi, instagram

Pesaro, 3 dicembre 2023 – Le Next Gen Atp Finals di Jeddah, in Arabia Saudita, non sono andate come sperato per Luca Nardi, che comunque ha fatto la sua bella figura e ha un futuro assicurato. Il 20enne tennista di Pesaro riparte dalla vittoria col connazionale Flavio Cobolli, battuto al quinto set dopo due ore e un quarto, e ora preparerà la stagione 2024 con Jannik Sinner ad Alicante, in Spagna. “Svolgerò la preparazione con Jannik, sperando che mi lasci giocare (ride, nr) — ha annunciato di recente ai microfoni di Super Tennis — No, scherzo, comunque farò due o tre settimane in Spagna. Cercherò di giocare il mio miglior tennis il prossimo anno, ma senza troppe pressioni: avevo detto ad inizio stagione che sarei voluto entrare nei 100 già nel 2023, però non ci sono riuscito. Vedremo come andrà nel 2024″.

Nardi, già cinque Challenger in carriera. L’ultimo in Giappone a novembre

La speranza, per Nardi, è di diventare come l’amico Sinner, che dopo le Finals di Torino e la vittoria in Coppa Davis (rompendo un digiuno italiano lungo 47 anni) ha fatto innamorare tante persone, oltre ad avvicinarne altre al tennis.

Attuale numero 115 Atp (suo best ranking nel singolare), Nardi è nato a Pesaro il 6 agosto 2003. Quest’anno ha ottenuto due titoli significativi nel circuito Challenger a Porto e Matsuyama, contro i connazionali Joao Sousa e Taro Daniel. Quello in Giappone, conquistato il 12 novembre prima delle Next Gen a Jeddah, è il quinto complessivo. Nell’elenco, fra 2022 e 2023, si contano anche i trionfi di Forlì (contro l’indiano Mukund Sasikumar), quello di Lugano contro lo svizzero Leandro Riedi e quello di Manacor (Maiorca), al centro di allenamento di Rafa Nadal, vinto contro il belga Zizou Bergs. Nardi, però, conta anche di tre titoli Ift, vinti tra 2020 e 2021 in Egitto (a Sharm el-Sheikh), a Genova e a Madrid.  

Nardi, la passione per Valentino Rossi e il Napoli

Sempre nel 2023, Nardi è riuscito nell’impresa di qualificarsi al tabellone principale dei Rolex Monte-Carlo Masters, venendo sconfitto ai sedicesimi dal connazionale Lorenzo Musetti.

Terzo di tre fratelli, il pesarese è amante della MotoGP e del calcio.

Tra gli idoli ha il compaesano Valentino Rossi e Roger Federer. Nel tempo libero, apprezza giocare a padel e a calcio con gli amici o vedere le partite del Napoli alla tv.

Una passione, quella per la squadra partenopea, trasmessa da suo papà Dario, notaio in città e originario proprio del capoluogo campano.  

Continua a leggere tutte le notizie di sport su