A fuoco l’archivio dell’acquedotto, era occupato da abusivi

I vigili del fuoco hanno spento le fiamme in via Gorizia. Non si esclude l’origine dolosa

Vigili del fuoco al lavoro in via Gorizia, rogo nei pressi dell'acquedotto

Vigili del fuoco al lavoro in via Gorizia, rogo nei pressi dell'acquedotto

Reggio Emilia, 23 febbraio 2024 – Fiamme nell’archivio nei pressi dell’acquedotto cittadino di via Gorizia. Il rogo si è sprigionato questa mattina attorno alle 9 all’interno di un casotto che veniva utilizzato come archivio e in cui erano custodite le planimetrie in originale dell’acquedotto. Il casotto era stato occupato abusivamente, motivo per cui questa mattina il personale di Iren è andato sul posto per procedere alla muratura dell’ingresso ed è così che gli operatori si sono accorti del principio di incendio

Sono subito intervenuti i vigili del fuoco con due squadre da Reggio Emilia, hanno spento le fiamme in un’ora circa. Non si esclude l’origine dolosa

Sul posto è arrivata anche la Scientifica per un sopralluogo. Sull’accaduto sono in corso le indagini della Polizia di Stato.

L’incendio ha interessato l’edificio ex casa del custode.