A Sant’Ilario. Giulia Pont racconta la fine di un amore

Stasera alle 21, al Piccolo Teatro in Piazza di Sant'Ilario d'Enza, va in scena "Ti lascio perché ho finito l'ossitocina", uno spettacolo comico e coinvolgente sulla fine di una storia d'amore. Giulia Pont, vincitrice di numerosi premi, sperimenta il potere terapeutico del teatro coinvolgendo il pubblico. Biglietti a partire da 12 euro.

A Sant’Ilario. Giulia Pont racconta la fine di un amore
A Sant’Ilario. Giulia Pont racconta la fine di un amore

Stasera alle 21, per la stagione del Piccolo Teatro in Piazza, a Sant’Ilario d’Enza, è in programma "Ti lascio perché ho finito l’ossitocina" di e con Giulia Pont (foto), per la regia di Francesca Lo Bue, disegno luci di Luca Carbone. Uno spettacolo di successo al Torino Fringe Festival del 2013, vincitore del concorso Monologhi Uno Firenze nel 2012, finalista al concorso Attori Doc di Asti e pure al premio Alberto Sordi di Faenza. La fine di una storia d’amore è uno degli eventi più comuni e traumatici della vita di ogni persona. Un dramma che spesso si riempie di risvolti comici, talvolta assurdi. Giulia tenta di guarire il suo mal d’amore sperimentando in maniera folle il potere terapeutico del teatro: il pubblico diventa così il suo terapeuta. Una chiacchierata spassosa e coinvolgente dove pensieri, emozioni, disastrose manovre di riavvicinamento e improbabili consigli di parenti e amici s’intrecciano. Un gioco divertente, commovente e catartico.

Biglietti a 12 euro (ridotto a 10 euro, tesserati Cisl a 8 euro). Prevendite biglietti alla Tabaccheria Merlini a Sant’Ilario.

Per informazioni e prenotazioni: tel. 328-6019875.