Ai campionati italiani allievi argento per Viola Canovi sui 60 metri piani indoor

Viola Canovi ha vinto la medaglia d'argento nei 60 piani indoor ai campionati italiani allievi ad Ancona. Ha stabilito un record regionale con un tempo di 7''54.

Ai campionati italiani allievi argento per Viola Canovi sui 60 metri piani indoor
Ai campionati italiani allievi argento per Viola Canovi sui 60 metri piani indoor

Medaglia d’argento per Viola Canovi (foto) sui 60 piani indoor ai campionati italiani allievi che si sono aperti ieri ad Ancona.

La portacolori della Corradini Rubiera allenata da Loredana Riccardi (lo stesso tecnico che ha costruito la Dosso) ha vinto la batteria in 7’’63, la semifinale in 7’’62, ma poi si è dovuta inchinare alla fortissima perugina Margherita Castellani che ha vinto la finale in7’’52, con Viola al personale di 7’’54 su Sofia Regazzi in 7’’67.

Il suo tempo è record regionale "per italiane", visto che la Dosso corse in 7’’37, ma non era ancora equiparata; in più la Canovi è al primo anno di categoria.

Il resto delle gare ha visto Sofia Galeotti (Self) ottima quinta nel salto in lungo con il personale eguagliato a m 5,60; il bronzo era 4 centimetri avanti.

Da citare anche Marco Liccardo della Self che si è piazzato 35° sui 60, ma con il personale di 7’’20. Alessandro Casoni è giunto 14° sugli 800 in un 1’59’’39 che non può soddisfare; Lorenzo Shani è 15° nel peso con m 12,30.

Nel salto in lungo, Irene Gatti è 16ª con m 5,32, Carolina Campani 19ª con m 5.14:

Letizia Bertani è 23ª sugli 800 in 2’22’’60; sui 60 piani, Christophe Assohoun è 39° in 7’’23, Giovanni Stagno 63° in 7’’37; 60 donne, Sofia Cervi 50ª in 8’’07, Irene Gatti 56ª in 8’’11.

Bouih. A Lione si piazza al terzo posto sui 3000 in 7’49’’4.

c.l.