Buoni pasto e premi annuali per le aziende

I metalmeccanici di 3 aziende reggiane hanno firmato un contratto di secondo livello con buono pasto giornaliero di 3€, premio di risultato di 1.450€, premio fisso di 100€ e formazione sulle discriminazioni di genere.

Buoni pasto  e premi annuali  per le aziende
Buoni pasto e premi annuali per le aziende

Un contratto aziendale tira l’altro a Reggio Emilia. La Fiom-Cgil consegna infatti ai metalmeccanici di tre aziende altri nuovi accordi di secondo livello: a Correggio con Stampotecnica e Farina Verniciatura e, a Campagnola Emilia, con la Benzi Group. "Il contratto vede l’inserimento, per la prima volta, di un buono pasto giornaliero che a regime sarà di tre euro, pari a circa 600 euro l’anno" - spiega Sara Canepari, che per la Fiom Cgil ha rappresentato i lavoratori assieme alle Rsu durante la trattativa per il rinnovo - "oltre ad un premio di risultato annuale del valore di 1.450 euro lordi, di cui 550 come quota certa". L’azienda, storica impresa con proprietà reggiana di oltre 75 dipendenti, ha riconosciuto la maggior parte delle richieste del sindacato e dei lavoratori, tra cui l’inserimento di un premio fisso consolidato di 100 euro annuali, indipendentemente dall’andamento dell’azienda e dalla presenza dei lavoratori. L’accordo prevede, inoltre, un pacchetto di due ore di formazione sulle discriminazioni di genere e sul contrasto alle molestie sui luoghi di lavoro, oltre a otto ore di permessi aggiuntivi per visite mediche specialistiche. Anche alla Farina Verniciatura viene istituito un aumento di salario fisso non assorbibile per tutti i lavoratori: 17,30 euro mensili come consolidamento del Premio di risultato, oltre alla conferma di un’indennità oraria di 10 centesimi l’ora che, su base volontaria, potrà essere trasformata in tempo, cioè in riduzione oraria. L’accordo prevede inoltre l’inserimento di un buono pasto giornaliero per 218 giorni l’anno, di 8 euro a regime, pari a oltre 1.600 euro all’anno che i lavoratori dell’azienda potranno utilizzare ogni giorno per pranzare.