Tragedia a Campegine, sistema un punto luce in casa ma cade dalla scala e muore

Infortunio domestico in mattinata in una abitazione di via Cavatorti: la vittima è un 70enne

Inutile l'intervento dell'elisoccorso a Campegine dove un settantenne è morto cadendo da un scala a casa

Inutile l'intervento dell'elisoccorso a Campegine dove un settantenne è morto cadendo da un scala a casa

Campegine (Reggio Emilia), 7 ottobre 2023 – Stava sistemando un punto luce nella sua abitazione, quando è improvvisamente caduto dalla scala, da alcuni metri d’altezza, riportando un trauma cranico che è risultato fatale.

Un infortunio domestico costato la vita a un settantenne, Vainer Torreggiani. L’episodio si è verificato in mattinata a Campegine, in un’abitazione di via Cavatorti. Le condizioni dell’uomo da subito sono apparse critiche.

Sono arrivati sul posto gli operatori dell’ambulanza di Sant’Ilario, oltre all’automedica di Montecchio, raggiunti dal personale dell’elisoccorso di Parma. All’arrivo dei soccorritori, l’uomo era già in arresto cardiaco. Si è tentato a lungo con le pratiche rianimatorie, ma non c’è stato nulla da fare. Il settantenne è deceduto a causa delle gravissime lesioni riportate, in particolare un trauma cranico. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Castelnovo Sotto per effettuare gli accertamenti. Le cause della caduta appaiono accidentali.