Che serata a Taneto: c’è Grignani a tutto rock

Al Fuori Orario il cantautore ripercorre la sua trentennale carriera da ’Destinazione Paradiso’ a ’La mia storia tra le dita’ fino al ’Re del niente’ .

Che serata a Taneto: c’è Grignani a tutto rock

Gianluca Grignani stasera a Taneto. ripercorre la sua trentennale carriera

Gianluca Grignani torna dal vivo con ’Residui di Rock’n’Roll’, il nuovo tour che sbarca al Fuori Orario, a Taneto di Gattatico, per un incontro musicale con il noto cantautore.

Un tour, quello che inizia dal circolo Fuori Orario, pensato per ripercorrere la trentennale carriera di Grignani, con il pubblico pronto a saltare sulle note rock delle sue canzoni.

Un rock che Gianluca ha plasmato a suo modo e lo accompagna fin dagli esordi. Ad unire chi è sul palco e gli spettatori sarà una scaletta ricca di hit da cantare a squarciagola e di grandi successi che hanno segnato la storia della musica italiana: da "Destinazione Paradiso" a "La mia storia tra le dita", fino a "La fabbrica di plastica".

Gianluca Grignani è accompagnato sul palco dalla band composta da Salvatore Cafiero (chitarra solista e cori), Frè Monti (chitarre e cori), Valerio Combass (basso), Luigi Russo (tastiere) e Antonio De Marianis (batteria). Grignani ha iniziato a scrivere canzoni fin da giovanissimo, attratto da Beatles e Police. Ma i suoi miti per eccellenza, fin dall’età di 6 anni, sono Elvis Presley e Lucio Battisti. Proprio in quegli anni inizia ad esibirsi dal vivo. La svolta avviene nel 1994 quando l’etichetta discografica Polygram gli fa firmare il suo primo contratto e dopo aver pubblicato il singolo "La mia storia tra le dita" decide di presentarlo al grande pubblico facendolo partecipare a Sanremo Giovani.

Dopo pochi mesi, nel 1995, sale per la prima volta sul palco del Festival di Sanremo.

Biglietti a 34,50 euro.

Prevendite su Ticketone

Concerto alle 22,30, a seguire dj set.

a.le.