"Chiesa e canonica, via alla raccolta fondi"

Appello del parroco di La Vecchia con una lettera a famiglie e aziende: "Aiutateci a sistemare il tetto". Offerte in parrocchia o tramite bonifico

"Chiesa e canonica, via alla raccolta fondi"
"Chiesa e canonica, via alla raccolta fondi"

Una raccolta fondi per aiutare la parrocchia di La Vecchia per i futuri lavori di ripristino del tetto della canonica e chiesa. Una lettera alle famiglie e alle aziende è stata inviata dal parroco don Massimiliano Giovannini per sensibilizzare la comunità su alcune problematiche per opere di manutenzione straordinaria da compiere nell’immediato futuro. "Nel 2024 – spiega don Giovannini – è nostra intenzione avviare il cantiere per la sistemazione del tetto della canonica che richiede un intervento generale di messa in sicurezza per evitare ulteriori danni alla struttura, anche in considerazione del fatto che confina con la chiesa. È inoltre fondamentale riparare il tetto della chiesa in quanto si verificano infiltrazioni d’acqua in diversi punti e soprattutto nella cappella di San Pio X, a destra della navata. La sistemazione dei tetti della chiesa e della canonica è un lavoro urgente che comporta una spesa molto importante che attualmente la parrocchia di La Vecchia non può sostenere unicamente con le proprie risorse economiche", sottolinea ancora don Massimiliano Giovannini.

La comunità è preoccupata anche per altre emergenze nella propria area: il muro di contenimento tra il giardino della scuola materna e il cortile della chiesa e il muro del campo sportivo parrocchiale in prossimità del viottolo di accesso all’edificio scolastico dal parcheggio della struttura Le Esperidi. Don Massimiliano ha sottolineato che la parrocchia "non può però affrontare la spesa per il rifacimento dei muri di contenimento del terreno e pertanto sono state coinvolte la scuola materna e la Polisportiva, utilizzatori delle aree, per cercare una soluzione".

Il sacerdote ha intanto lanciato un appello alle famiglie e alle aziende chiedendo "un contributo economico e collaborazione nell’ideare iniziative volte alla raccolta dei fondi necessari per salvaguardare le strutture. La priorità ora è sugli edifici di culto e pastorali per iniziare al più presto i lavori sul tetto della canonica e parzialmente su quello della chiesa".

Per partecipare alla raccolta fondi, oltre a consegnare le offerte in parrocchia, è possibile aderire con bonifico. Iban IT56U0503466420000000009085; beneficiario: parrocchia Cuore Immacolato di Maria di La Vecchia (Banco Bpm Puianello); causale: offerta per sistemazione tetto della canonica e chiesa di La Vecchia. La parrocchia, per raccogliere fondi per i lavori, organizza un mercatino dell’usato e non solo in canonica tutte le mattine (dalle 9.30) al sabato e al termine della Messa nei giorni festivi.

m. b.