Coach Priftis ringrazia il gruppo: "Prima vittoria contro una big"

"La chiave è stata la difesa, ma la Virtus era provata dalla Coppa". La presidente Bartoli: "Tutto il tempo col fiato sospeso"

Coach Priftis ringrazia  il gruppo: "Prima vittoria contro una big"

Coach Priftis ringrazia il gruppo: "Prima vittoria contro una big"

Coach Dimitris Priftis, visibilmente allegro, scherza con i giornalisti in sala stampa al suo arrivo e commenta così la prima partita del 2024: "E’ stata una grande vittoria, congratulazioni ai ragazzi, se lo meritano. È la prima volta che vinciamo contro una big, che ha la consistenza e la continuità tra le sue caratteristiche. Certo la Virtus era provata dopo lo sforzo in coppa, va riconosciuto. La chiave del nostro successo è stata la difesa, siamo stati bravi a tenere lì l’avversario e a crearci la chance per vincere. E’ stato un risultato di gruppo: le guardie hanno dato una grossa mano sui rimbalzi e Faye ha giocato una partita da uomo, non da ragazzo, contro una squadra forte come la Virtus. Lui era la nostra la nostra scommessa di questa estate".

Un bilancio della prima parte della stagione: "E’ sicuramente positivo, abbiamo vinto nove partite, ma non cambio approccio, né obiettivo. Prima pensiamo a salvarci e poi vedremo dove arrivare. Non ci possiamo rilassare, basta guardare la classifica e i risultati turno dopo turno".

Il capitano Michele Vitali ha aggiunto: "Questo tipo di partite vanno affrontate con energia e fame e questo abbiamo fatto. Volevamo reagire dopo la brutta prestazione contro Varese. Abbiamo difeso in maniera intensa e siamo stati bravi a tenere duro nelle difficoltà".

E chiosa: "Inoltre siamo cresciuti nel corso dell’anno nel sapere superare i nostri errori dopo ogni partita, imparando da essi per migliorare, ma senza focalizzarci solo su quelli".

La presidente biancorossa Veronica Bartoli è al colmo della gioia dopo la vittoria casalinga contro le V nere e dice: "Ora posso respirare, ho trattenuto il fiato per tutta la partita. Il nostro pubblico è stato fantastico e abbiamo visto in campo una squadra di supereroi. Vincere contro una corazzata come la Virtus è una grandissima soddisfazione".

Il vicepresidente Enrico San Pietro: "E’ stata una grande prova, piena di energia. Certo la Virtus era stanca dopo il turno di Eurolega, ma rimane un risultato prestigioso". Graziano Sassi, socio della squadra biancorossa, aggiunge: "Sabato mattina sono andato a trovare i giocatori e gli ho ricordato che sono dei grandi giocatori e che devono dimostrarlo a loro e a tutti noi. Lo hanno fatto".