Coopservice si aggiudica la sicurezza del grande polo di MIND

L'Istituto di Vigilanza Coopservice gestirà i servizi di sicurezza del MIND, integrando innovazione e sostenibilità. Saranno implementate tecnologie avanzate e veicoli elettrici.

Coopservice si aggiudica la sicurezza del grande polo di MIND
Coopservice si aggiudica la sicurezza del grande polo di MIND

A partire da questo mese l’incarico di gestire i servizi di security delle aree comuni all’interno del MIND – Milano Innovation District – verrà affidata all’Istituto di Vigilanza Coopservice S.p.A., che innalzerà il livello della sicurezza integrando innovazione e sostenibilità all’interno del distretto che sorge nell’ex area Expo 2015. L’area che oggi ospita tra gli altri, imprese come, Astrazeneca e centri di ricerca come lo Human Technopole, vede, in aggiunta al personale e ai pazienti che popolano l’Irccs Ospedale Galeazzi-Sant’Ambrogio (circa 5mila persone), un flusso quotidiano di oltre 2mila persone, tra studenti, ricercatori, professionisti e dipendenti delle imprese che hanno sede nel distretto. Un flusso destinato a crescere nei prossimi anni fino a oltre 60.000 persone, con l’insediamento del Campus dell’Università Statale di Milano. I valori fondanti del MIND, tra i quali innovazione e sostenibilità, trovano piena convergenza nel DNA di Istituto di Vigilanza Coopservice. Infatti, tra i miglioramenti che saranno apportati, particolare rilevanza ha il progetto di revamping dell’impianto tecnologico di sicurezza, che permetterà di incrementare la qualità tecnologica dell’infrastruttura di videosorveglianza, in linea con gli elevati standard del distretto che prevede un costante incremento degli utenti nei prossimi anni. I servizi di sicurezza continueranno a garantire copertura 7 giorni su 7. Sarà installato un nuovo SOC (Security Operation Center) dotato delle tecnologie più all’avanguardia e, nel rispetto dei valori condivisi di sostenibilità ambientale, saranno utilizzati esclusivamente veicoli elettrici sia per le attività ordinarie sia per quelle straordinarie di ispezione e di intervento nel sito. "La collaborazione con MIND si inserisce perfettamente nella nostra strategia di crescita e nel rispetto di valori quali etica, innovazione e sostenibilità, in cui ci identifichiamo pienamente", commenta Antonio Di Prima, amministratore delegato Istituto di Vigilanza Coopservice Spa.