Correggio, premi agli agenti della Pianura Reggiana

Consegnati decorazioni e riconoscimenti per anzianità e servizi svolti sul territorio

Un momento della premiazione

Un momento della premiazione

Correggio (Reggio Emilia), 30 novembre 2023 - Decorazioni e riconoscimenti agli agenti della polizia locale della Pianura Reggiana per il lavoro svolto al servizio della popolazione locale del distretto correggese, che unisce sei Comuni. Un encomio in particolare per l’attività svolta durante l’emergenza sanitaria Covid, così come ha ricordato anche Lucio Malavasi, sindaco di Rio Saliceto e presidente dell’Unione Comuni, rimarcando la professionalità evidenziata, insieme al senso del dovere, in un momento particolare per tutta la comunità locale e non solo. La medaglia di bronzo è stata assegnata all’ispettore capo Giuseppe Varà e agli assistenti Alfonso De Martino e Luigi Missano per le indagini che lo scorso giugno hanno portato al rintraccio di un conducente fuggito dopo un incidente con esito mortale. Premio anche al responsabile del corpo di polizia, Tiziano Toni, per gli oltre 15 anni di comando. E poi altri riconoscimenti agli agenti in base all’anzianità e ai servizi svolti. Fra loro anche il commissario Carlo Vuletich e l’ispettore capo Stefano Gargioni per gli oltre 25 anni di servizio. Consegnati anche i nastrini Covid per il lavoro svolto nel periodo della piena emergenza sanitaria. Il sindaco Lucio Malavasi ha poi sottolineato come nella Pianura Reggiana si sia investito molto in tecnologie e supporti alla dotazione, operando anche in collaborazione con la vicina Unione Terre d’Argine per migliorare l’efficienza del controllo del territorio in una zona in cui non mancano certo le criticità da affrontare ogni giorno.