Donano 8mila euro agli alluvionati

Pro Loco protagonista della raccolta fondi per il comune di Casola Valsenio grazie a una maxi cena

Donano 8mila euro agli alluvionati
Donano 8mila euro agli alluvionati

Raccolti 8mila euro grazie al ricavato della cena organizzata da Pro Loco e Comune di Albinea per aiutare Casola Valsenio, comune ravennate flagellato lo scorso maggio dal maltempo che ha causato 240 frane. Il 15 giugno 400 persone avevano partecipato all’iniziativa nella tensostruttura del parco Lavezza che aveva aperto la sagra del Lambrusco e della Spergola: 50 volontari di Pro Loco si erano alternati tra fornelli e tavoli e la cena era stata un grande successo.

Il Comune di Casola ha da tempo scambi culturali e di valorizzazione territoriale con Albinea. Per questo legame è stato dunque scelto come destinatario della raccolta fondi mirata all’acquisto di un mezzo fuoristrada 4X4, utile all’amministrazione ravennate per spostarsi in un territorio devastato. "La decisione di destinare la beneficenza allo scopo di acquistare il mezzo – dicono dal Comune di Albinea – è maturata durante un confronto tra gli amministratori, avvenuto il 6 giugno, quando una delegazione di Albinea si è recata a Casola per osservare i danni provocati e portare sostegno a chi sta lavorando per ridare speranza alla popolazione".

In tanti hanno già utilizzato il conto corrente di Pro Loco per donare: Iban IT79P0200866131 000100092660, causale ‘4x4 per Casola’. Tra le altre importanti donazioni, oltre agli 8mila euro della cena, erano arrivati mille euro dal circolo Albinetano, 500 euro dalla scuola dell’infanzia San Giovanni Bosco, mille euro da Anpi Albinea, mille euro dagli Amici del Cea e 500 euro dal Team Reggio Fuoristrada.

Matteo Barca