Il ’pres’ Salerno fa 53

Festa in famiglia, centinaia di messaggi d’auguri via web .

Il ’pres’ Salerno fa  53
Il ’pres’ Salerno fa 53

Traguardi. Uno dopo l’altro. Stanno correndo veloci gli anni del presidente Carmelo Salerno che ieri ne ha compiuti 53 ed è stato sommerso di auguri da parte di centinaia di tifosi granata e non solo. L’architetto della Reggiana ha spento le candeline lontano dall’Emilia, ormai diventata la sua casa adottiva per lavoro e affari, facendo un veloce blitz di alcuni giorni in Calabria, la terra d’origine dove risiedono ancora la sorella e la madre. Assieme a lui si sono uniti anche la moglie Rosy, la figlia Martina e il figlioletto Giuseppe, appassionatissimo di calcio come il papà e ultras sfegatato della Regia, con già diverse presenze in curva all’attivo. Il compleanno, si sa, è anche il momento dei bilanci personali e da questo punto di vista Salerno non può che essere soddisfatto.

Sotto la sua guida il club ha saputo riguadagnare la Serie B, ha messo radici ‘eterne’ grazie alla nascita del nuovo centro sportivo di via Agosti e sta lottando con onore per mantenere la categoria. Il tutto attraverso una nuova visione competitiva, alla ricerca dell’autosostenibilità, affidata al direttore Goretti. Un altro traguardo, ambizioso e difficile, che il ‘Pres’ cercherà di raggiungere con la consueta caparbietà.

f.p.