’L’anatra all’arancia’ della coppia. Solfrizzi-Natoli

Emilio Solfrizzi, Carlotta Natoli e altri attori si esibiscono in "L'anatra all'arancia" al teatro di Guastalla. La commedia mette a nudo le emozioni dei personaggi, esplorando l'amore e le meschinità dell'animo umano.

’L’anatra all’arancia’ della coppia. Solfrizzi-Natoli
’L’anatra all’arancia’ della coppia. Solfrizzi-Natoli

Due volti noti del teatro e del cinema italiano, Emilio Solfrizzi e Carlotta Natoli, sono attesi stasera alle 21 al teatro di Guastalla con ’L’anatra all’arancia’. In scena pure Ruben Rigillo, Beatrice Schiaffino e Antonella Piccolo, per la regia di Claudio Greg Gregori. Ne ’L’anatra all’arancia’ i personaggi si muovono su una scacchiera irta di trabocchetti.

Ogni mossa dei protagonisti, però, ne rivela le emozioni, le mette a nudo a poco a poco e il cinismo lascia il passo ai timori, all’acredine, alla rivalità, alla gelosia. In una parola all’Amore, poiché è di questo che si parla. ’L’anatra all’arancia’ è una commedia che trascina in un vortice di battute sagaci, solo apparentemente casuali, perché tutto è architettato come una partita a scacchi. La trasformazione dei personaggi avviene grazie a una regia che la modella con cromatismi e movimenti sinuosi e repentini, ma sempre nel rispetto di un racconto sofisticato in cui le meschinità dell’animo umano servono a sorridere, ma anche a suggerirci il modo di sbarazzarsene.

a.le.