Mister Ancelotti va al Maxima. L’allenatore del Real testimonial del Gruppo povigliese

"Mi fa piacere essere d’aiuto a una realtà giovane e in sviluppo proprio delle mie parti". Il servizio fotografico affidato a Ferdinando Scianna, allievo di Cartier-Bresson .

Mister Ancelotti va al Maxima. L’allenatore del Real testimonial del Gruppo povigliese

Mister Ancelotti va al Maxima. L’allenatore del Real testimonial del Gruppo povigliese

L’allenatore di calcio più vincente al mondo, il reggiano Carlo Ancelotti, per l’anno prossimo sarà testimonial delle imprese Maxima Spa e Sea Technology Srl del gruppo Maxima di Poviglio. La sua immagine sarà associata ai due marchi commerciali sui mercati nazionali e internazionali, rafforzandone il posizionamento di aziende "premium" e nell’ottica di acquisire nuove quote di mercato in Italia e all’estero. Il marchio è noto anche agli sportivi: si tratta infatti di un gruppo imprenditoriale il cui nome è spesso visibile tra i messaggi pubblicitari che appaiono allo stadio di Reggio, durante le partite.

"Abbiamo commissionato uno shooting fotografico – spiega Mirco Dall’Olio, presidente e amministratore delegato del gruppo Maxima – con cui realizzeremo una campagna pubblicitaria che si svilupperà nel corso del 2024. L’obiettivo che ci muove da sempre è quello di affiancare i nostri rivenditori per acquisire nuovi clienti e nuovi mercati, puntando sull’eccellenza dei prodotti e dei servizi, fornendo politiche di vendita chiare e rispettose, mantenendo uno stile sobrio e allo stesso tempo elegante. Carlo Ancelotti incarna perfettamente questi canoni ed è stato scelto proprio per questo motivo. Un gentleman vincente che, oltretutto, è nato a Reggiolo. E’ quindi un emiliano doc come le nostre aziende. Siamo orgogliosi di poter affiancare a lui i nostri marchi".

L’attuale mister del Real Madrid ha accolto con evidente favore la proposta arrivata dalla società povigliese: "Ho scelto di collaborare con il Gruppo Maxima – dice Ancelotti – perché mi fa piacere poter essere d’aiuto a una realtà giovane ed in sviluppo che proviene dalle zone in cui sono cresciuto".

E ribadisce un concetto a lui molto caro: "Da tanti anni non vivo più in Emilia, ma sono rimasto molto legato a quella terra. Appena si presenta l’occasione, torno più che volentieri per incontrare e salutare le persone a me care".

Poi aggiunge: "Fin dal primo approccio coi referenti del Gruppo, in particolare con il presidente Dall’Olio, è nato un feeling spontaneo che ci ha portati a questa campagna. Mi ha colpito molto l’attività sociale e benefica che il Gruppo Maxima sta portando avanti, tanto nello sport quanto nelle scuole".

Il servizio fotografico con Ancelotti protagonista è stato affidato a Ferdinando Scianna, già fotoreporter e allievo di Cartier-Bresson, oltre che primo fotografo italiano a entrare nell’agenzia Magnum Photos di New York, immortalando famosi personaggi dello spettacolo e del jet-set.