Moria di pesci nel canale, indagini sulle cause

BAGNOLO Da diversi giorni alcuni cittadini segnalano la presenza di pesci morti in un tratto di canale di bonifica nel...

Moria di pesci nel canale,  indagini sulle cause
Moria di pesci nel canale, indagini sulle cause

Da diversi giorni alcuni cittadini segnalano la presenza di pesci morti in un tratto di canale di bonifica nel tratto dal ponte di via Repubblica verso Pieve Rossa, alla prima periferia di Bagnolo. Una moria di pesci che ha provocato qualche disagio, anche per il cattivo odore che produce. "Per fortuna non siamo in piena estate, perché con il caldo la situazione sarebbe molto più grave", dicono alcuni cittadini. L’episodio è stato già segnalato agli uffici comunali preposti a questo tipo di situazioni, per poi allertare le autorità competenti, in particolare i tecnici di Arpae, anche per poter risalire alle cause della morte della fauna ittica. Occorre capire se i motivi sono legati alla carenza di ossigeno nell’acqua oppure se per cause esterne. Non si esclude infatti la possibilità dell’azione di qualche sostanza inquinante, che potrebbe aver provocato la moria di pesci. Già in passato nella zona della Bassa, non solo in quel canale, si sono verificati simili episodi, in qualche caso a causa di sversamenti abusivi di sostanze ritenute nocive, disperse nei corsi d’acqua con gravi rischi per l’ambiente circostante.