Premio ’Crocitti’ all’attrice Maria Rossi

L'attrice comica Maria Rossi di Poviglio ha ricevuto un riconoscimento alla carriera all'undicesima edizione del Premio Vincenzo Crocitti International a Roma. Ha cantato una canzone sui meriti conquistati nella società moderna. Tra i premiati anche Elio Germano, Pier Francesco Pingitore e Carolina Crescentini.

Premio ’Crocitti’ all’attrice Maria Rossi
Premio ’Crocitti’ all’attrice Maria Rossi

L’attrice comica Maria Rossi, di Poviglio, ha ricevuto uno dei riconoscimenti del Premio Vincenzo Crocitti International, che si è svolto a Roma nei giorni scorsi. Si tratta dell’undicesima edizione della manifestazione, organizzata da Francesco Fiumarella, da anni attivo nella Capitale, nel mondo dello spettacolo, ma conosciuto nel Reggiano per aver vissuto in gioventù a Brescello, dove il padre Antonio è stato comandante della locale caserma dei carabinieri. Maria Rossi aveva già ricevuto un simile riconoscimento alla carriera nel 2020. E quest’anno è tornata a Roma per ricevere il premio legato alla canzone "La ballata della meritocrazia", da lei interpretata e scritta dallo stesso Francesco Fiumarella, con la musica di Riccardo Rossi (nipote di Maria), sul tema dei meriti che si "conquistano" nella società attuale, dove faticano a sparire le cosiddette "raccomandazioni". Durante la manifestazione Maria Rossi è stata chiamata a esibirsi con un breve pezzo di cabaret, uno di quelli che l’ha lanciata nel mondo dello spettacolo, partendo parecchi anni fa dal Maurizio Costanzo Show. Il video della canzone della Rossi, che ha portato al riconoscimento, è stato realizzato dall’associazione culturale Gladiarte presieduta dalla regista Valentina Galdi. Tra i destinatari del Premio Crocitti, quest’anno anche artisti come Elio Germano, Pier Francesco Pingitore, Carolina Crescentini, Paolo Calabresi, Massimo Popolizio, Valerio Aprea e altri ancora.

Antonio Lecci