Reggiolo, aggredisce la collega e viene denunciata

La registrazione di una telefonata tra gli elementi di prova raccolti dai carabinieri

Indagini dei carabinieri di Reggiolo

Indagini dei carabinieri di Reggiolo

Reggiolo (Reggio Emilia), 1 marzo 2024 – Contrasti personali fra due donne hanno portato all’aggressione di una 47enne ad opera di una 36enne, ora denunciata dai carabinieri di Reggiolo per lesioni personali. L’episodio, di cui ci siamo già occupati in passato, risale allo scorso novembre. La vittima, uscita dal lavoro, stava parcheggiando l’auto in centro al paese. Si è presentata al finestrino una sua collega, che ha iniziato a manifestare un atteggiamento aggressivo e minaccioso. La vittima, al telefono con un’amica, non ha riattaccato, permettendo all’altra donna di ascoltare quanto accadeva. Quando la 36enne si è accorta del telefonino in funzione, ha cercato di impossessarsene, aggredendo la proprietaria con schiaffi e pugni. L’arrivo di un passante ha posto fine alla violenza, con l’aggressore fuggita via. La vittima è stata poi medicata in ospedale per lesioni guaribili in 15 giorni. Ha poi presentato denuncia ai carabinieri, con le indagini che hanno potuto contare anche sulla registrazione della telefonata effettuata dall’amica della vittima. Si è arrivati alla 36enne, ora denunciata alla magistratura reggiana.