Rimonta Pieve, la Vaneton combatte poi cede

In classifica Scandiano al 2° posto, ma San Nicolò è in fuga. Nel B, la Bassa Reggiana lotta per la piazza d’onore

Rimonta Pieve, la Vaneton combatte poi cede

In classifica Scandiano al 2° posto, ma San Nicolò è in fuga. Nel B, la Bassa Reggiana lotta per la piazza d’onore

I campionati di volley sono tutti fermi per la sosta pasquale, ma in settimana si è disputato in anticipo ill derby di Serie D tra Pieve e Naytes Vaneton Interclays (nella foto, il libero Paolo Ferrari). Hanno vinto i padroni di casa per 3 a 2 con parziali di 25/27, 15/25, 25/11, 25/21 15/6 che testimoniano di un grande avvio degli ospiti, poi capovolto negli ultimi tre set. Si tratta del girone A della D maschile, che vede oggi la Vaneton quarta e Pieve sesta, ovviamente con una partita in più. Restiamo in Serie D che è il campionato con il maggior numero di squadre della nostra provincia, ben 14 su 29 ed è l’unica che a fine regular season promuove la prima classificata. Poi ci saranno anche i play-off che riguarderanno le seconde dei vari gironi, più alcune migliori terze; da B e C si sale solo con i play-off.

Nel girone A maschile, la neo-promossa Scandiano è seconda pari alla A.R. System Parma (46 punti), dietro a San Nicolò prima e quasi imprendibile (56). Quarta è proprio la Vaneton Interclyas (42) che può ancora provarci. Nel girone B, la Bassa Reggiana Volley Almet è sesta a 40 punti e ancora in lotta per una piazza d’onore comunque molto complicata. Tra le ragazze, nel girone A la Fortlan Dibi è sesta a 33, ma il Montebello che potrebbe disputare i play-off è avanti solo due punti. Nel girone B è guerra aperta. Poliespanse Correggio (neopromossa) e Marano sono prime a 46 punti, Saturno Guastalla insegue a 43. Mancano solo tre gare alla fine, ma Correggio si deve guardare in casa, visti i derby contro Everton e Fabbrico. Marano deve affrontare Guastalla proprio all’ultima gara e quindi un pronostico è impossibile.

c.l.