San Polo, maltratta i genitori e viene arrestato

Nei guai un 18enne che ha minacciato i familiari e ferito il padre

Il 18enne è stato arrestato

Il 18enne è stato arrestato

San Polo d’Enza (Reggio Emilia), 6 novembre 2023 – I maltrattamenti durerebbero da anni. E la scorsa notte l’ennesimo episodio, quanto al rifiuto della madre di consegnare le chiavi dell’auto del padre, che stava dormendo, un giovane di 18 anni ha reagito con violenza, distruggendo un costoso bracciale della donna. E’ arrivato il padre, il quale è stato minacciato e poi aggredito con pugni al volto. Sono arrivati i carabinieri di San Polo, con il giovane che continuava a manifestarsi violento e minaccioso. Una volta fuori casa, è salito sull’auto del padre, rompendo il parabrezza e lasciando altri danni alla carrozzeria. A quel punto i carabinieri hanno provveduto all’arresto per maltrattamenti in famiglia aggravati, lesioni personali, minaccia e danneggiamento. Il padre 54enne del giovane è stato portato in ospedale per medicare traumi guaribili in una settimana. La richiesta di intervento al 112 è giunta poco dopo le 22. Il giovane era seduto sul balcone di casa, ancora con effetti legati all’abuso di alcolici. Ora sono in corso ulteriori accertamenti che potrebbero far scattare il “codice rosso” legato proprio all’ipotesi dei maltrattamenti tra le pareti domestiche.