Sbanda con l’auto e finisce fuori strada: ferita una 26enne

Una donna di 26 anni rimane ferita in una sbandata auto a Rio Saliceto. Soccorsi immediati e trasporto in ospedale. Altri due feriti in incidente a Reggiolo. Intervento di ambulanze e vigili del fuoco.

Sbanda con l’auto e finisce fuori strada: ferita una 26enne

Una donna di 26 anni rimane ferita in una sbandata auto a Rio Saliceto. Soccorsi immediati e trasporto in ospedale. Altri due feriti in incidente a Reggiolo. Intervento di ambulanze e vigili del fuoco.

Una donna di 26 anni, residente a Correggio, è rimasta ferita in una sbandata in auto, avvenuta ieri mattina verso le 11,30 all’incrocio tra via Naviglio e via San Pietro, alla periferia di Rio Saliceto, al confine con il territorio di Fabbrico. La donna, alla guida di una Fiat Cinquecento, ha sbandato improvvisamente, finendo fuori strada. Sono subito intervenuti i soccorsi con l’ambulanza della Croce rossa di Fabbrico e il personale dell’autoinfermieristica. Sul posto anche i vigili del fuoco di Guastalla per aiutare la conducente a uscire in sicurezza dall’abitacolo della vettura. La giovane automobilista è stata caricata in ambulanza e trasportata al pronto soccorso del Santa Maria Nuova di Reggio, con traumi giudicati di media gravità. Rilievi della polizia locale. Altri due feriti, non gravi, in un incidente fra auto, ieri pomeriggio, in via San Venerio a Reggiolo (foto). Sul posto ambulanza e autoinfermieristica. I due feriti sono stati portati in ospedale a Guastalla dalla Cri reggiolese. Coinvolti tre uomini stranieri e una donna. Sul posto i vigili del fuoco di Guastalla per mettere le auto in sicurezza.