Scandiano, cade da cinque mentre lavora nel cantiere

Ferite piuttosto serie per un artigiano di 56 anni abitante a Viano

Sono intervenuti anche automedica e carabinieri

Sono intervenuti anche automedica e carabinieri

Scandiano (Reggio Emilia), 30 agosto 2023 - Soccorsi mobilitati verso le 17 di oggi per un infortunio sul lavoro accaduto in via Salice, a Fellegara di Scandiano. All’interno di un cantiere edile un artigiano di 56 anni, abitante a Viano, ha perso l’equilibrio, rovinando al suolo mentre si trovava su una scaletta, da un’altezza di circa cinque metri. Stava effettuando dei lavori su una parete quanto si è verificato l’infortunio. Sono stati gli altri operatori del cantiere a prestare il primo soccorso e a dare l’allarme alla centrale operativa del 118, che ha inviato sul posto l’ambulanza della Croce rossa di Scandiano e il personale dell’automedica dell’ospedale di zona. Per fortuna dalle prime valutazioni pare che l’infortunato non abbia riportato traumi a organi vitali. Anche per questo, proprio mentre stava arrivando sul posto, il personale dell’elisoccorso di Bologna è stato fatto rientrare alla base, senza atterrare sul luogo dell’infortunio. L’artigiano vianese è stato poi trasportato in ospedale, al Santa Maria Nuova di Reggio, con traumi vari. Sul posto, per i rilievi tecnici, sono intervenuti gli operatori del Servizio di Medicina del lavoro dell’Azienda Usl con i carabinieri della tenenza di Scandiano.