"Scherzo di carnevale". L’ultimo giallo di Bellentani

Il sostituto procuratore Daniela Luccarini indaga sul suicidio di una ragazzina di sedici anni, Lucia. Nel nuovo libro di Cesare Antonio Bellentani, "Scherzo di carnevale. I casi della pm Daniela Luccarini", la protagonista dimostra una spiccata puntigliosità nel suo lavoro, scoprendo dei "giri torbidi". Fino al 6 gennaio è scaricabile via internet.

"Scherzo di carnevale". L’ultimo giallo di Bellentani
"Scherzo di carnevale". L’ultimo giallo di Bellentani

Il suicidio di una ragazzina di appena sedici anni, Lucia, è il primo caso che Daniela Luccarini, appena arrivata a Gabbana con il ruolo di sostituto procuratore, deve risolvere.

Incontrerà il maresciallo De Angelis, la psicologa Elena Jovine, il suo vecchio professione di diritto penale, Nicola Di Prinzio, che la accompagneranno anche nei casi successivi. E’ la storia narrata in "Scherzo di carnevale. I casi della pm Daniela Luccarini", scritta da Cesare Antonio Bellentani (foto), già consigliere comunale a Reggio e appassionato di scrittura e letteratura. La protagonista del nuovo racconto dimostra una spiccata puntigliosità nel suo lavoro, senza fermarsi alle apparenze, scoprendo dei "giri torbidi" attraverso le sue mirate indagini. Per Bellentani, consulente aziendale di professione, si tratta del ventesimo libro di racconti gialli. Ma in tutto sono ben una quarantina le pubblicazioni che si sono succedute nel tempo, tra cui il recente romanzo "Anche le aziende hanno un’anima". Il nuovo libro, in versione e-book, fino al 6 gennaio è scaricabile via internet attraverso il sito internet di Amazon.