Scontro frontale al Muraglione Molto grave un motociclista

La Bmw Gs del centauro, 47 anni, è stata centrata da una Hyundai con a bordo quattro giovani rubieresi

Scontro frontale al Muraglione  Molto grave un motociclista
Scontro frontale al Muraglione Molto grave un motociclista

Un grave incidente stradale si è verificato nel tardo pomeriggio di domenica, verso le 19.30, in località Muraglione nel comune di Baiso.

Si sono scontrate un’auto e una moto che marciavano in senso opposto. Cinque le persone coinvolte (quattro sull’auto, la quinta in moto): tutte sono rimaste ferite e sono state ricoverate in ospedale. Il più grave è il motociclista portato in elicottero al Maggiore Parma.

Lo scontro sulla strada provinciale è avvenuto tra una Hyundai Matrix condotta da un 27enne abitante a Rubiera (con a bordo la fidanzata 25enne e due amici di 27 e 32 anni, tutti residenti nel comune Rubiera) e una Bmw Gs condotta da un 47enne di Sassuolo, che percorreva via Muraglione verso la montagna, in direzione opposta rispetto a quello dell’autovettura.

Le cause dell’incidente sono in corso di accertamenti da parte dei carabinieri della stazione di Toano che, intervenuti sul posto, hanno dato esecuzione ai rilievi sulla dinamica dell’accaduto.

Dopo il violento impatto, avvenuto nella corsia di percorrenza del motociclo, sono giunti sul posto i soccorritori della Croce Rossa di Baiso che hanno provveduto al trasferimento in ambulanza dei quattro occupanti dell’auto all’arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia; lo sfortunato centauro, che presentava traumi molto più seri, è stato trasportato in elicottero in gravi condizioni all’ospedale Maggiore di Parma. Oltre ai carabinieri di Toano, che hanno proceduto ai rilievi, sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco.

s.b.