Via alla riqualificazione del centro sportivo Notari

Accordo tra Comune e Us Montecchio. Ritorna il tennis, tre campi da padel.

Via alla riqualificazione del centro sportivo Notari
Via alla riqualificazione del centro sportivo Notari

Intesa fra l’Us Montecchio e il Comune per la riqualificazione del Centro sportivo Lino Notari, operazione che prevede un investimento di circa 400mila euro finanziati dalla società giallorossa e da altri soggetti sportivi. Soddisfatti i partner che martedì sera in municipio hanno siglato la convenzione (durata 15 anni) per lo sviluppo e la gestione dell’area extra-calcistica. "Giusto coronamento di una stagione per noi magica – dice Massimiliano Palmia, presidente del Montecchio –. Siamo orgogliosi di poter riqualificare il Notari, punto di riferimento sportivo del paese. L’impegno è importante, ma il nostro progetto e il nostro gruppo di lavoro sarà all’altezza". "L’intesa stipulata – dice il sindaco Fausto Torelli - porterà in tempi brevi all’ampliamento dell’offerta sportiva e alla ripresa dell’attività tennistica".

L’assessore allo sport Stefano Ferri aggiunge: "Avremo finalmente a Montecchio il padel (tre campi) in parallelo con il tennis, in strutture nuove e all’avanguardia. Il campo di street-basket diventerà il playground del paese".