Pulisce i vetri di un palazzo, cade dal terzo piano e muore

San Marino, stava svolgendo alcuni lavori di pulizia e manutenzione di una finestra quando ha perso l’equilibrio. Sul posto la Gendarmeria e l’autorità giudiziaria, l’incidente in località Ciarulla a Serravalle

Le indagini da parte delle forze dell’ordine sul luogo della tragedia
Le indagini da parte delle forze dell’ordine sul luogo della tragedia

San Marino, 6 gennaio 2024 – A dare l’allarme è stato un passante che, ieri a metà mattina, erano da poco trascorse le 10.30, transitava in zona Ciarulla, a San Marino. Quando incredulo e spaventato, ha visto un uomo a terra, senza vita, nel piazzale di un’edificio. Questo l’epilogo di un tragico incidente avvenuto poco prima nella zona industriale del Castello di Serravalle, sul Titano.

Un sammarinese di 71 anni è precipitato dal terzo e ultimo piano di quello stabile cadendo sull’asfalto dopo un volo di diversi metri. Se sia dovuto a una disattenzione o a un malore, forse nessuno sarà mai in grado di dirlo con certezza, ma quel che è successo ieri mattina a Serravalle ha cambiato per sempre la vita di una famiglia sammarinese. Alla richiesta di aiuto del passante che ha trovato il corpo dell’uomo, ha risposto la Centrale operativa interforze sammarinese, cha ha subito inviato una pattuglia della Gendarmeria arrivata in pochi minuti sul luogo dell’incidente.

Secondo una prima ricostruzione effettuata dagli agenti, il sammarinese si trovava in quello stabile, nel quale ci sono alcuni appartamenti di sua proprietà, per svolgere dei lavori di manutenzione, come riferito successivamente agli agenti dai familiari della vittima.

Ieri mattina l’uomo era arrivato alla Ciarulla per sistemare e pulire alcune finestre e vetrate dell’edificio. Il 71enne potrebbe aver perso l’equilibrio sporgendosi nelle pulizie, oppure la caduta potrebbe essere stata causata da un malore. Queste le ipotesi al vaglio delle forze dell’ordine che, vicino al corpo dell’uomo, hanno ritrovato lo straccio con il quale, presumibilmente, si stava occupando della pulizia delle vetrate di quei locali adibiti ad attività e uffici.

Sul posto , all’angolo tra Strada Acquasalata e Strada la Ciarulla, nel Castello di Serravalle, è immediatamente arrivata dal vicino ospedale di Stato, anche l’ambulanza con i sanitari a bordo. Ma il medico, una volta raggiunto il luogo dell’incidente, ha soltanto potuto purtroppo constatare il decesso del sammarinese.

Intanto, proseguono le indagini delle forze dell’ordine e dell’autorità giudiziaria della piccola Repubblica per stabilire la dinamica dell’incidente. Probabilmente verrà disposta l’autopsia sul corpo dell’uomo per stabilire le cause di quel tragico incidente.