Controlli nei cantieri. Nel 2023 scoperto un abuso ogni tre giorni

La Polizia Locale di Rimini ha effettuato quasi 1.200 accertamenti nel 2023, contestando oltre 100 violazioni per mancato rispetto delle normative sismiche e del collaudo statico. 313 persone denunciate, 137 comunicazioni di notizie di reato, 2 sequestri amministrativi.

Controlli nei cantieri. Nel 2023 scoperto un abuso ogni tre giorni
Controlli nei cantieri. Nel 2023 scoperto un abuso ogni tre giorni

Quasi 1.200 accertamenti e un centinaio di violazioni contestate per il mancato rispetto delle normative sismiche e del collaudo statico (quasi una ogni tre giorni): questo il bilancio dell’attività di contrasto agli abusi edilizi svolta dalla polizia locale di Rimini nel corso del 2023. Complessivamente, nell’anno appena trascorso, le persone denunciate sono state 313 con 137 comunicazioni di notizie di reato, mentre sono stati 1.032 gli atti di polizia giudiziaria redatti dagli agenti dell’ufficio edilizia ed ambiente. In totale, la polizia locale ha contestato 14 violazioni per false dichiarazioni, 7 violazioni per il mancato rispetto delle normative paesaggistiche, 2 violazioni per invasione/occupazione abusiva di terreni/edifici pubblici o privati. Sono state svolte 64 deleghe di indagine a seguito di disposizioni della locale procura della Repubblica. Gli agenti hanno inoltre effettuato 2 sequestri amministrativi di carattere ambientale. Non ci sono stati cantieri sottoposti a sequestro giudiziario. In totale sono stati svolti 119 accertamenti e sopralluoghi ambientali che hanno portato a contestare 12 violazioni.