Eventi sportivi, non c’è due senza tre

Cattolica si prepara già alla bella stagione e per il mese di maggio aggiunge alla Oceanman e Granfondo Squali la corsa ’Inferno Beach’

Eventi sportivi, non c’è due senza tre

Le rappresentanze di tutti gli enti coinvolti nell’organizzazione degli eventi

Non si sono ancora spente le luci del Natale, ma Cattolica ha già pronto il cartellone degli eventi sportivi per il prossimo maggio. Tre i grandi eventi attesi, di cui due riconferme (Granfondo Squali Trek e Oceanman) e una novità al suo debutto in città che va ad arricchire l’offerta turistica-sportiva della Regina. Si tratta della prima edizione dell’Inferno Beach Cattolica, una due giorni dedicata alla corsa ad ostacoli che si terrà il 4 e 5 maggio 2024 lungo un suggestivo tracciato che mette in collegamento spiaggia, lungomare e parco del Conca. Partenza e arrivo sono in Piazza Primo Maggio, mentre la gara si svolgerà completamente in spiaggia. "C’è già tanta attesa ed entusiasmo per questa nuova manifestazione sportiva. Stanno già arrivando tante richieste agli hotel della città" spiega il vicesindaco e assessore al Turismo Alessandro Belluzzi. Un evento, l’Inferno Beach Cattolica, messo in campo grazie alla concertazione tra l’amministrazione e le categorie economiche di Cattolica, il Consorzio Riviera Sport 365 presieduto da Filippo Magnani, l’associazione Federalberghi con il presidente Massimo Cavalieri e ’Le spiagge di Cattolica’ rappresentate da Roberto Baldassar e con la collaborazione della società sportiva Andromeda che detiene il marchio "Inferno".

Gli eventi copriranno tutto il mese di maggio. L’Inferno Beach Cattolica animerà il primo weekend, poi quello successivo, 10, 11 e 12, passerà il testimone a un appuntamento di successo come quello della Granfondo Squali Trek, giunto alla nona edizione. L’ultimo fine settimana di maggio, 24, 25 e 26, sarà invece la volta della Oceanman Cattolica che, novità di quest’anno, si svolgerà in tre giornate.

"Sono molto soddisfatto – commenta ilvicesindaco Belluzzi – perché già dai primi giorni di gennaio, abbiamo messo in campo tre eventi sportivi per maggio, di cui due consolidati e un terzo che è una novità per la nostra città, per dedicarci da ora in poi alla campagna di comunicazione e promozione. Un risultato che è stato possibile grazie alla collaborazione e sinergia tra l’amministrazione comunale e le categorie economiche. Abbiamo fatto squadra e ora giochiamo insieme questa partita del turismo sportivo che è un caposaldo per Cattolica. Con Inferno Beach abbiamo coperto anche il weekend libero della prima settimana di maggio e completato il calendario di eventi della città. Così da fine aprile, con la mostra dei fiori fino al ponte del 2 giugno, Cattolica offre un ricco cartellone di iniziative importanti. E maggio diventa il mese dello sport. Ringrazio anche le associazioni sportive del territorio e i loro preziosissimi volontari. Per questi tre eventi l’aùmministrazione comunale mette in campo 58mila euro dalla tassa di soggiorno, a cui si aggiungono 25mila euro della Regione Emilia-Romagna per Oceanman, su richiesta da parte del Comune".