Il messaggio di pace dei Reggenti

I Capitani Reggenti di San Marino ripercorrono il 2023, invitano a non lasciare soli gli anziani e riconoscono il valore dell'associazionismo. Plaudono a chi ha favorito occasioni di cultura e auspicano un 2024 dedicato alla valorizzazione dell'identità storica sammarinese.

Il messaggio di pace dei Reggenti
Il messaggio di pace dei Reggenti

Pace, senso civico. Ma anche identità e tradizione. C’è tutto questo nel messaggio di fine anno dei Capitani Reggenti di San Marino, Filippo Tamagnini e Gaetano Troina. I capi di Stato ripercorrono il 2023: dalla visita del presidente Mattarella all’accordo di associazione con l’Ue. Pensano agli anziani, invitando a non lasciarli soli. Riconoscono il valore dell’associazionismo e del volontariato nel tessuto sociale del Paese. Plaudono a quanti abbiano favorito occasioni di cultura, auspicando un 2024 dedicato ad attività che valorizzino l’identità storica sammarinese.