Palazzetto e bar del parco: novità in cantiere

Cattolica, le due strutture prendono forma: la prima diventerà casa di basket e pallavolo, con la seconda si ridarà vita a uno spazio chiuso da anni

Palazzetto e bar del parco: novità in cantiere
Palazzetto e bar del parco: novità in cantiere

Il nuovo palazzetto dello sport e il bar al parco della Pace sono in fase di decollo con l’area a monte della ferrovia che sarà la vera novità dell’estate 2024. Grande interesse per l’area del parco dove è stato avviato il cantiere per la riqualificazione dell’ex bar. Il progetto pubblico punta a riqualificare e a rianimare uno spazio chiuso da anni. Sono definitivamente partiti i lavori con gli operai che stanno eseguendo interventi esterni ed interni di rifacimento e modifica della struttura, tra cui la sostituzione dell’impianto idraulico, termico, elettrico, dei pavimenti, la realizzazione di due servizi igienici al posto di uno solo, di cui uno adeguato alle esigenze di persone con disabilità e persone con ridotte capacità motorie. Lavori per un valore totale di 55mila euro. "Come avevamo annunciato, siamo partiti con i lavori all’ex bar i primi di gennaio – spiega l’assessore ai Servizi sociali Nicola Romeo – avviando così concretamente la rigenerazione di un’area del parco con l’obiettivo di renderlo ancora più fruibile dalla comunità. Questo spazio è destinato alla realizzazione di una co-progettazione che prevede percorsi di inclusione sociale rivolta a giovani con disabilità e sostegno alle loro famiglie nei percorsi di transizione verso l’età adulta, fornendo loro servizi di sostegno e orientamento al mondo del lavoro, percorsi di accompagnamento all’autonomia sociale, opportunità di scambio e relazioni significative con la comunità".

Intanto prende corpo più a monte pure il palazzetto dello sport dove sono state assemblate le maxi travi di legno di 25 metri di lunghezza ciascuna. Secondo il progetto, il tetto sarà tutto in legno e solo con qualche elemento in ferro di raccordo. Completate nel frattempo anche le demolizioni edili principali per procedere con le opere di divisione dei nuovi ambienti che saranno adibiti a spogliatoi, servizi e vani tecnici. "Sarà un palazzetto davvero molto bello, nuovo e funzionale – commenta l’assessore ai Lavori pubblici Alessandro Uguccioni – una casa degli sport visto che ospiterà sia il basket che la pallavolo. Ma non solo. L’abbiamo pensato come una struttura versatile che si presterà bene anche come centro culturale per accogliere congressi, conferenze e piccoli concerti. Anche il palazzetto gioca un ruolo fondamentale sul tavolo dell’offerta turistica e dell’identità di Cattolica come città dell’accoglienza su più fronti".

Luca Pizzagalli