Scuola di musica, il +30% d’iscritti suona bene

L'Accademia Musicale "Giorgio Della Santina" di Cattolica, diretta dal maestro Leonardo Belluco, registra un +30% nelle iscrizioni e si colloca tra le realtà più grandi del territorio. Serietà, qualità dei docenti e rapporto umano con gli allievi sono i segreti del successo. Costi contenuti e detrazioni fiscali per i genitori. Soddisfazione per i risultati ottenuti, ma sempre con l'obiettivo di fare meglio.

Scuola di musica, il +30% d’iscritti suona bene
Scuola di musica, il +30% d’iscritti suona bene

C’è una scuola di musica a Cattolica che non conosce crisi, e che anzi fa registrare numeri importanti su tutto il territorio. L’Accademia Musicale "Giorgio Della Santina" del maestro Leonardo Belluco, Presidente APS Musica Humana e direttore dell’Accademia stessa. Il nuovo anno accademico, registra già un più 30% nelle iscrizioni che sono oramai oltre le 150 unità ed una crescita esponenziale che colloca il Centro Studi Musicali cattolichino ai primi posti in Regione per offerta didattica e formativa. Insieme alla scuola di musica di Gabicce Mare, il Polo Musicale della Riviera così costituito, è dunque una delle realtà più grandi in assoluto del territorio locale.

Qual è il segreto di tanto successo?

"In una parola: serietà – spiega il maestro Belluco – la ricerca dei migliori insegnanti, qualificati e seriamente motivati, innanzitutto, il rapporto umano poi con gli allievi è alla base di tutto".

Quanti docenti siete?

"Ad oggi 30 docenti, e se le cose continueranno così, probabilmente il numero crescerà ancora".

È costoso studiare musica oggi?

"Lo è sempre stato. L’Associazione Musica Humana, nonostante il caro vita degli ultimi tempi, grazie anche a questa crescente adesione ai corsi e alle attività, ha voluto e potuto contenere anno dopo anno le rette e i costi. Non solo: grazie ai riconoscimenti regionali e istituzionali acquisiti, i genitori degli allievi dai 6 ai 18 anni possono detrarre fiscalmente le spese sostenute per l’educazione musicale dei propri figli. E questo non è poco".

Siete soddisfatti dei risultati fin qui ottenuti?

"Non posso negare una certa soddisfazione, ma come dico sempre, ogni punto di arrivo è un nuovo punto di partenza per fare meglio".

lu.pi.