Una notte da tutto esaurito: "Tanti turisti a Santarcangelo"

Migliaia in piazza per i deejay e gli altri eventi. La sindaca Alice Parma: "Siamo diventati un punto di riferimento in Romagna"

Una notte da tutto esaurito: "Tanti turisti a Santarcangelo"
Una notte da tutto esaurito: "Tanti turisti a Santarcangelo"

La concorrenza non mancava, a partire da Rimini con suoi tanti eventi di Capodanno. Ma anche stavolta Santarcangelo ha dimostrato di poter essere, a San Silvestro, una città capace di attirare turisti e tante persone dai comuni vicini. Ha fatto il pieno la festa di domenica sera, partita in piazza Ganganelli col suggestivo videomapping (firmato da Luca Agnani) sulla facciata del Municipio, e poi proseguita con i deejay del Bradipop e del Velvet, gli artisti di strada e la musica proposta da tantissimi locali del centro storico. "Il Capodanno di Santarcangelo – commenta il giorno dopo la sindaca Alice Parma – è ormai una formula consolidata, che entra a pieno titolo negli eventi di sistema della Romagna. A dieci anni dalla sua prima edizione, è diventato un punto di riferimento per turisti e visitatori. Lo dimostrano il pienone negli alberghi e nelle altre strutture ricettive, i tanti prenotati per le visite alle grotte e agli altri luoghi della città". Senza dimenticare il pienone nei locali e nei ristoranti. Per la sindaca "è doveroso allora ringraziare ’Città viva’ (l’associazione dei commercianti, che ha organizzato il Capodanno per il secondo anno di fila), gli staff di Bradipop e Velvet che come sempre ci hanno regalato una serata magica. Ringrazio agenti della polizia locale e forze dell’ordine per il costante presidio della serata", durante la quale non ci sono stati particolari problemi di ordine pubblico.