Ai comandanti di Monte San Vito e Montecarotto le medaglie Mauriziane al merito

I luogotenenti Salvatore Pazienza e Sandro Troiano l'hanno ricevuta per i dieci lustri di carriera militare dal comandante provinciale dei carabinieri di Ancona, colonnello Carlo Lecca dopo il decreto del presidente della Repubblica Sergio Mattarella

Il colonnello Carlo Lecca consegna il riconoscimento al luogotenente Salvatore Pazienza

Il colonnello Carlo Lecca consegna il riconoscimento al luogotenente Salvatore Pazienza

Jesi (Ancona), 1 dicembre 2023 – Consegnata la medaglia Mauriziana a due comandanti della stazione di Monte San Vito e di quella di Montecarotto. Nei giorni scorsi il comandante provinciale dei carabinieri di Ancona, Colonnello Carlo Lecca, ha consegnato ai luogotenenti Salvatore Pazienza e Sandro Troiano, rispettivamente comandante della stazione carabinieri di Monte San Vito e di quella di Montecarotto, il diploma di conferimento della Medaglia Mauriziana al merito di dieci lustri di carriera militare. La cerimonia si è svolta al comando provinciale di Ancona. La medaglia fu istituita da re Carlo Alberto di Savoia con Regie magistrali patenti del 19 luglio 1839, con il nome di Medaglia mauriziana pel merito militare di dieci lustri, e nel Regno d'Italia fu disciplinata con regio decreto 21 dicembre 1924. Fu, poi, sostituita dalla Repubblica italiana il 7 maggio 1954 con la legge 203 (modificata dalla legge 8 novembre 1956, numero 1327) e assunse il nome di Medaglia mauriziana al merito di dieci lustri di carriera militare. Viene conferita con decreto del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, su proposta del ministro della Difesa