Quotidiano Nazionale logo
24 feb 2021

"Aiutiamo la genitorialità in tutte le sue forme"

"Il nostro primo obiettivo è di sostenere i diritti dei bambini e del minore in genere contro la denatalità"

Il consigliere regionale Marco Ausili
Il consigliere regionale Marco Ausili
Il consigliere regionale Marco Ausili

"Denatalità, giovani in fuga all’estero, così la famiglia italiana e marchigiana rischia di essere sempre più messa ai margini. Occorre invertire la tendenza". Così Marco Ausili, consigliere regionale e comunale ad Ancona di Fratelli d’Italia, primo firmatario di una proposta di legge proprio sulla famiglia che oggi compie ufficialmente il suo primo passaggio in Commissione Sanità: "Si tratta di una proposta – aggiunge Ausili – quindi aperta al massimo confronto anche con l’opposizione oltre che con l’associazionismo e il terzo settore. Non vogliamo in alcun modo arrivare ad uno scontro, per questo siamo disposti ad accogliere consigli ed interventi da fuori. In effetti è giusto ricordare che la legge approvata nel 1998 dall’allora maggioranza di centrosinistra in diversi punti e passaggi è assolutamente da condividere. Sono passati più di vent’anni da quel testo e pensiamo sia giunto il tempo di modificarlo". Durante la conferenza stampa di presentazione della proposta, lunedì scorso, il capogruppo di Fratelli d’Italia in consiglio regionale, Carlo Ciccioli, ha fatto alcune affermazioni legate al tipo di famiglia e al ruolo genitoriale che hanno suscitato polemiche e discussioni. Ausili non commenta direttamente le esternazioni del collega ma entra nel merito della questione generale modificando il tiro: "Il tipo di matrimonio non è la condizione secondo cui si può accedere o meno ai contributi previsti nella legge – precisa Ausili –. Noi intendiamo allargare il concetto ad una genitorialità in tutte le sue forme come previsto e fissato, ad esempio, dall’articolo 2 lettera K. Il nostro obiettivo in generale sono i diritti del bambino e del minore in genere. Non vorrei che si cadesse nei conflitti ideologici, specie in questo momento non ce n’è assolutamente bisogno. I veri problemi sono i giovani che migrano all’estero, una denatalità in costante crescita, tutti concetti per cui parlano le statistiche". La proposta di ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?