Castelfidardo, festa del patrono: conferite le civiche benemerenze

Un momento di festa. La seduta celebrativa di Consiglio Comunale ha valorizzato l’anima di una “città capace di esprimere talenti straordinari in una molteplicità di ambiti”, come detto dal sindaco Roberto Ascani

i premiati

i premiati

Castelfidardo, 15 maggio 2024 - E' stato un momento di unità, orgoglio e consapevolezza. Una passerella di qualità, abilità e versatilità che nel giorno della festa dei Santi Patroni a Castelfidardo ha trovato riscontro nella cerimonia di conferimento delle civiche benemerenze. La seduta celebrativa di Consiglio Comunale ha valorizzato l’anima di una “città capace di esprimere talenti straordinari in una molteplicità di ambiti: un compendio di virtù, e impegno civico” cui, come detto dal sindaco Roberto Ascani e sottolineato da tutti i consiglieri, era “doveroso esprimere una profonda gratitudine per il contributo offerto alla crescita della comunità”. Unite dal filone dell’amore per la musica e la formazione, le tre realtà cui sono andate le onorificenze principali.

Elenco premiati e motivazioni

Sigillo di Castelfidardo – prof.ssa Giulietta Breccia: “Una vita all’insegna dell’impegno e della conoscenza condividendo le innate doti organizzative e professionali in una molteplicità di ambiti – didattici, civili e politici – contribuendo in maniera attiva alla formazione culturale e alla socializzazione” .

Medaglia di Castelfidardo –Civica scuola di musica P. Soprani: “Straordinaria fucina di talenti, progetti ed attività, asseconda la passione e la vocazione musicale del territorio con un’offerta didattica di preziosa qualità e profondità: un’eccellenza che promuove l’immagine cittadina nel panorama culturale regionale e nazionale”.

Ambasciatore della fisarmonica – M° Riccardo Tesi: “Maestro indiscusso della fisarmonica diatonica, tra i primi importanti didatti e ricercatori. Esprime la sua arte in vari ambiti artistici e della ricerca etnomusicologica, dando lustro all’immagine dello strumento nel mondo”.

Artigiani della fisarmonica

Socrate Cipolletti: “La sua passione e le sue mani sono state per decenni garanzia di una perfetta accordatura. Un’abilità riconosciuta dai più grandi maestri, insegnata generosamente alle generazioni più giovani per tramandare l’artigianalità e l’inconfondibile armonia della fisarmonica”.

Giancarlo Francenella: “Maestro artigiano, ha catturato con passione, ingegno e meticolosità ogni dettaglio degli strumenti a mantice dedicando le competenze maturate come imprenditore e costruttore alla realizzazione dei modelli entrati nel Guinness World record che rappresentano un’attrazione ed un vanto turistico”.

Locali e attività storiche:

I Cugini di Lampacrescia Michela & C. sas Gelateria La Castellana di Assunta e Magi Venanzio Pizzeria Mazzieri di Mazzocchini Fabio e Fabiola snc Casa Vinicola Gioacchino Garofoli Spa Eredi di Camilletti Lino Altri riconoscimenti: Associazione Turistica Pro Loco Castelfidardo (presidente Aldo Belmonti) Nicola Pigini (dj, producer, speaker, organizzatore di eventi solidali) Pierluigi Micheloni (partecipazione alla North Cap 4000, bikepacking ad ultradistanza)