Chiaravalle passa il turno. Ora sfida con Altamura

Nel primo turno di Coppa Italia, l'Atletico Chiaravalle batte la Virtus Cap San Michele per 2-1, accedendo alla fase successiva. Prossimo avversario il Soccer Altamura.

Chiaravalle passa il turno. Ora sfida con Altamura
Chiaravalle passa il turno. Ora sfida con Altamura

Nel primo turno di Coppa Italia, l’Atletico Chiaravalle batte per 2-1 la squadra detentrice del titolo, la Virtus Cap San Michele, staccando il pass per la fase successiva. Prossimo avversario il Soccer Altamura vincente sul Futsal Prandone per 7-2. Si gioca eccezionalmente al Pala Badiali di Falconara. Venturini scalda subito il pubblico con un gran tiro che s’infrange sul palo; sempre lei ci riprova qualche minuto dopo, ma è bravo il portiere avversario Antonacci a mandare in angolo; non contenta ecco colpire anche una trasversa. Chi di gol non ferisce, di gol perisce: dopo tanti attacchi a vuoto dell’Atletico, ecco spuntare la Virtus che con Barile porta in vantaggio le pugliesi.

Le marchigiane accusano il colpo, ma riescono subito a trasformare la frustrazione in orgoglio: è Loth a pareggiare i conti e mandare tutte negli spogliatoi. Al rientro è ancora una volta l’Atletico ad accendere la gara, prima con Nicoletti Pini poi con Loth, mentre Moczik, tra i pali, decide di non far più passare nessuna. Al 10’ l’Atletico può finalmente respirare grazie al gol di De Brito che porta in vantaggio le padrone di casa.

A quattro dal termine, le ospiti tentano il tutto per tutto con il portiere di movimento, ma il salvataggio di "The Wall" Mozick sul palo porta il Chiaravalle alla fase successiva. Domenica 11 febbraio una sfida che vedrà affrontarsi le prime due del campionato, la capolista Chiaravalle e l’inseguitrice Altamura.

Atletico Chiaravalle: Moczik, Magnanti, Loth, Venturini, Pini. A disposizione Scialla, De Brito, Taioli, Donati, Cea, Ferroni, Lanzarotti. All. Molinelli.

Virtus Cap San Michele: Antonacci, Corriero, Barile, Colosimo, De Filippis. A disposizione Loconsole, Protopapa, Pugliese, Piccinno, Laluce, Fatiguso, Sacchetti. All. Ricco. RETI: 7’pt Barile, 14’pt Loth, 10’st De Brito. Arbitri: Panico e Pioli di Foligno

Alice Mazzarini