Chissà cosa ne penserà il mitico Umbertì

L'ordinanza ad hoc di Ancona è piena di contraddizioni: in alcune zone si può bivaccare, in altre no. Multe fino a 500€ per chi mangia un panino seduto sul prato. Una decisione che lascia perplessi.

Andrea Brusa

Abbiamo fatto decine di battaglie nel nome del decoro e contro il degrado cittadino. Ma stavolta ci sfugge qualcosa: noi, sinceramente, questo assedio di clochard e senza fissa dimora proprio non lo vediamo da giustificare un’ordinanza ad hoc così piena di contraddizioni. In alcune zone ci si potrà tranquillamente sdraiare e bivaccare, in altre invece no, attenti a mangiare un panino seduti sul prato. Ci piacerebbe anche conoscere quel clochard che si metterà in fila alle Poste per pagare una multa da 500 euro. Un ultimo dettaglio: chissà cosa ne penserà il mitico Umbertì di questa ordinanza, lui che del bivacco era il re.