Depuratori costieri sotto controllo: nessuno sversamento

Campagna controlli depuratori costieri: irregolarità solo nei documenti, mare pulito. Guardia costiera e Nucleo Operativo di Polizia Ambientale hanno verificato impianti ad Ancona, Pesaro e Grottammare, senza trovare inquinanti.

Depuratori costieri sotto controllo: nessuno sversamento
Depuratori costieri sotto controllo: nessuno sversamento

Campagna di controlli dei depuratori costieri, irregolarità solo nei documenti ma il mare è pulito. Gli accertamenti sono stati fatti dalla guardia costiera, il Nucleo Operativo di Polizia Ambientale della direzione marittima che si è avvalso del personale del Laboratorio Analisi Ambientali "Natale De Grazia", in assetto operativo mobile. Un nucleo specialistico del corpo delle Capitanerie di porto che è in grado di dare risposte immediate sullo stato delle acque analizzate e di accertare, in tempi rapidi, eventuali violazioni e illeciti che possano causare danni o arrecare pregiudizio per l’ambiente marino e costiero. Le acque doriche, come quelle marchigiane, non hanno dato problemi. Controllato gli impianti di depurazione ad Ancona, Pesaro e Grottammare. Eseguendo campionamenti della matrice acqua di scarico, in corrispondenza dei pozzetti fiscali di uscita dei depuratori con l’impiego della strumentazione in possesso del laboratorio mobile, non sono stati trovati inquinanti causati da sostanze chimiche e microbiologiche.