Ecco il poliziotto Bocci. Fiction, ciak si gira

L’attore sulla spiaggia di velluto, via alle riprese della serie tv per ventuno settimane. E Palazzetto Baviera si trasforma in un set

Ecco il poliziotto Bocci. Fiction, ciak si gira

Ecco il poliziotto Bocci. Fiction, ciak si gira

Il Palazzetto Baviera si è trasformato in set televisivo. Sono partite ieri le riprese di "Alex Bravo, poliziotto a modo suo". Si tratta della fiction, che sarà trasmessa in prima serata su Canale 5, prodotta da 11 Marzo Film Srl in coproduzione con Rti/ Mediaset, e con il supporto della Marche Film Commission. Sarà girata interamente nelle Marche e avrà Senigallia come location principale. La nuova serie televisiva avrà come protagonista un ispettore di polizia, geniale nella risoluzione dei vari casi, ma allo stesso tempo molto disordinato nella vita privata: sarà interpretato dall’attore Marco Bocci. L’attore è arrivato in città nel pomeriggio di domenica e alloggia in un hotel in prima fila sul mare. Le riprese termineranno a giugno, ci sarà il tempo anche per qualche ciak sulla spiaggia di velluto, proprio a due passi dalla camera d’hotel che ospita il protagonista. Ieri, Bocci ha incontrato il vicesindaco Riccardo Pizzi e il cerimoniere del Comune di Senigallia Marcello Liverani, assente il sindaco e parte della giunta impegnati nella promozione alla Bit. La presenza di Bocci in città si è notata anche sui social, dove sono diverse le immagini che lo ritraggono insieme ai fortunati senigalliesi che sono riusciti a intercettarlo e farsi un selfie insieme. Il progetto sarà diretto dal regista Beniamino Catena, marchigiano e innamorato della sua terra, e prevede una lavorazione di 21 settimane di riprese. Sarà una serie totalmente nuova nei contenuti nonché piacevole, leggera e anche divertente in molte circostanze. La location principale sarà il "Commissariato di Senigallia", ovvero il suggestivo e iconico Palazzetto Baviera, ma saranno coinvolte anche alcune strade della città, abitazioni private, locali e ristoranti noti e altri luoghi storici, come il Foro Annonario e poi la Rotonda a mare. "Mentre in queste settimane va in onda su Canale 5 la serie I magnifici 5 con Raoul Bova, girata nella Riviera del Conero, parte una nuova, importante produzione made in Marche destinata alle reti Mediaset – dicono il presidente di Fondazione Marche Cultura, Andrea Agostini, e il responsabile di Marche Film Commission, Francesco Gesualdi –. Una nuova opportunità per mettere in vetrina le bellezze delle nostre terre, che certamente un autore marchigiano come Beniamino Catena saprà valorizzare al meglio". Oltre a Senigallia, la fiction coinvolgerà altri Comuni delle Marche, tra i quali Ancona, Sirolo, Numana, Morro D’Alba, Jesi e altri ancora in via di definizione. Senigallia torna sul piccolo schermo, era già accaduto nel 2018 con "I nostri figli", film per le reti Rai girato in città che aveva per protagonisti Vanessa Incontrada e Giorgio Pasotti.