Elica punta sul mercato del cooking: "Investimento di oltre 40 milioni"

La strategia del gruppo di Fabriano, il presidente Casoli: così reinventiamo il nostro business

Elica punta sul mercato del cooking: "Investimento di oltre 40 milioni"

Francesco Casoli, presidente di Elica, ha annunciato la nuova strategia del gruppo, volta a presidiare da protagonista il mercato globale del cooking

FABRIANO (Ancona)

A meno di un mese da Eurocucina, Elica è "pronta a presentarsi al mondo con una strategia ambiziosa e una missione precisa: presidiare da protagonista il mercato globale del cooking". Lancio e consolidamento di questa evoluzione – fa sapere il gruppo di Fabriano – sono supportati da rilevanti novità di prodotto, una brand identity rinnovata e un investimento di oltre 40 milioni in tre anni. Per il gruppo, già leader globale nei sistemi aspiranti, si apre quindi una nuova fase. Focus: R&D e marketing, finalizzati a compiere un’autentica rivoluzione negli elettrodomestici dedicati alla cottura. "Dopo i primi cinquant’anni orientati al mondo dell’aspirazione, nei quali abbiamo conquistato la fiducia di stakeholder e clienti, abbiamo deciso di reinventare il nostro business entrando nel mondo del cooking. Il percorso è iniziato nel 2016 con il lancio dei piani aspiranti NikolaTesla e oggi si consolida con strategie e prodotti ancora più all’avanguardia – dice il presidente di Elica, Francesco Casoli –. La nostra storica attitudine a sfidare l’ordinario ci ha portato a rimetterci in gioco con l’obiettivo di diventare un player di riferimento nel settore. Ancora una volta portiamo sul mercato soluzioni belle, funzionali e facili da utilizzare, guidate da creatività, innovazione tecnologica e design. E da un’industria del saper fare italiano che resta un valore aggiunto importante, molto apprezzato a livello globale". È una scelta dirompente da parte dell’unica azienda marchigiana del bianco ancora a capitale italiano. Chiamata da qui in poi a misurarsi coi maggiori player stranieri, Elica segna l’ingresso in una nuova categoria di mercato presentando Lhov, massima espressione della rivoluzione ‘3 in 1’ delle cucine moderne: un unico elettrodomestico che per la prima volta integra piano cottura, cappa e forno inaugurando di fatto una nuova categoria. A Eurocucina 2024 Elica presenterà numerose altre novità, come il forno Virtus Multi 60 DD. "Non abbiamo mai smesso di sviluppare soluzioni innovative per la cucina, capaci di intercettare un target sempre più esigente – spiega Marco Garbuglia, chief marketing officer di Elica –. Dalla nascita del nostro primo piano aspirante abbiamo lavorato senza sosta all’ampliamento della gamma, fino al lancio di una linea cooking evoluta, di cui Lhov è protagonista indiscusso. Siamo e saremo sempre pronti a stupire i nostri clienti e i nostri partner nel mondo". La strategia di rebranding si articola in un nuovo logo che eredita l’essenza e la solidità della prima brand identity di Elica evolvendola in un elemento visivo di forte impatto e proiettato nel futuro. Attraverso una nuova palette cromatica e l’assoluto rigore delle forme, Elica vuole raccontarsi con una presenza unica e identitaria, capace di sintetizzare i valori di creatività, design, innovazione. Marco Principini