Errore in fase di atterraggio, deltaplanista si schianta al suolo

Per una dinamica ancora tutta da chiarire il 65enne piemontese è rimasto gravemente ferito.

Errore in fase di atterraggio,  deltaplanista si schianta al suolo
Errore in fase di atterraggio, deltaplanista si schianta al suolo

Errore in fase di atterraggio, deltaplanista piemontese precipita su un terreno agricolo: gravemente ferito 65enne. È accaduto nel primo pomeriggio di venerdì in località Collepaganello di Fabriano dove non tutto è andato per il verso giusto durante il volo di un deltaplano guidato da un 65enne della Provincia di Cuneo.

L’uomo dopo essere decollato dal campo di volo su monte Cucco di Sigillo (Perugia) molto frequentato dagli appassionati di deltaplano, probabilmente per un errore in fase di atterraggio, ha impattato su un terreno agricolo coltivato a grano procurandosi dei gravi traumi, in particolare al capo e al volto.

Scattato immediatamente l’allarme, venerdì pomeriggio sul posto si sono portati il personale dell’automedica di Fabriano oltre a quello dell’Aliquota radiomobile dei carabinieri di Fabriano. Il sessantacinquenne di Cuneo ha riportato numerosi traumi nella caduta.

Una volta stabilizzato, il sessantacinquenne è stato trasportato in ambulanza all’ospedale regionale Torrette di Ancona, dove si trova al momento in prognosi riservata. I sanitari lo hanno monitorato e stanno usando le massime precauzioni visti i traumi riportati nella caduta.

Fortunatamente, nonostante le sue gravi condizioni, il deltaplanista piemontese non sarebbe in pericolo di vita ma per lui sarà piuttosto lungo il percorso riabilitativo. Sono ancora in corso accertamenti sulla dinamica dell’incidente a cura dei militari di Fabriano.