Jesi, condannata per furto in abitazione: 38enne ai domiciliari

Portata dai poliziotti, dovrà scontare tre anni di pena e pagare una multa di 600 euro. Denunciato anche un 36enne ucraino per violazione del divieto di ritorno

In azione la polizia

In azione la polizia

Jesi (Ancona), 27 aprile 2024- Condannata per furto in abitazione: portata ai domiciliari 38enne jesina. Nella giornata di ieri, personale di polizia giudiziaria del commissariato, ha dato esecuzione all’ordinanza emessa dall’ufficio di sorveglianza di Ancona di sottoposizione alla detenzione domiciliare sostitutiva nei confronti della donna, condannata per furto aggravato in abitazione in concorso. Dovrà espiare la pena di tre anni di reclusione in regime di detenzione domiciliare e pagare una multa di 600 euro con la interdizione dai pubblici uffici per cinque anni quale pena accessoria. Dopo gli adempimenti di rito, la donna è stata portata in vinculis al proprio domicilio per il permanere a disposizione dell’autorità giudiziaria. Ma non è tutto perché ieri, al termine di celere attività investigativa, personale delle volanti del commissariato ha denunciato a piede libero un 36enne ucraino per violazione del divieto di ritorno. Nel corso dei servizi straordinari di controllo del territorio nelle aree più sensibili della città, in particolare in piazzale dei partigiani, l’attenzione della pattuglia volante è stata attirata da un individuo che gli agenti hanno raggiunto per l’identificazione. L’uomo, di nazionalità ucraina, risultava avere numerosi precedenti per reati contro la personae ed era destinatario di avviso orale e foglio di via con divieto ritorno nel comune di Jesi emesso dal questore di Ancona ancora in atto. Interpellato in merito alla sua presenza nel territorio, l’uomo sosteneva di essersi recato al servizio tossicodipendenze per il ritiro del metadone. Dagli accertamenti espletati, emergeva chiaramente che l’uomo non aveva alcuna autorizzazione in tal senso. Pertanto, è stato denunciato a piede libero per violazione del divieto di ritorno.