Jesi, senza patente causa un incidente. La compagna: 'Guidavo io': multati entrambi

Lui, jesino, non aveva mai conseguito il titolo di guida, lei sì. Stanati da testimoni e dalla polizia locale, adesso dovranno pagare 5.500 euro. L'auto è stata sottoposta a fermo amministrativo per 90 giorni.

In azione la polizia locale

In azione la polizia locale

Jesi (Ancona), 7 dicembre 2023 - Non aveva la patente di guida, perché mai conseguita, il trentenne jesino che, in prossimità dell’incrocio tra via Erbarella e via Ravagli, ha tamponato l’auto che lo precedeva, fortunatamente senza provocare feriti. Per questo la donna che era con lui a bordo, legittima proprietaria del veicolo, all’arrivo della pattuglia infortunistica della polizia locale forniva una versione dei fatti diversa, che non convinceva gli accertatori. Svolti ulteriori approfondimenti ed essendo emerse precise circostanze sulla dinamica, alla malcapitata non rimaneva che ammettere di non essere stata lei alla guida, benché titolare di regolare patente di guida, bensì il proprio compagno. Al giovane è stata così contestata la guida senza patente con una sanzione di 5.100 euro e il fermo amministrativo del veicolo - una Citroen Nemo - per 90 giorni. La donna proprietaria del mezzo, invece, veniva multata per incauto affidamento per 400 euro e risponderà in solido col trasgressore del primo verbale essendo la proprietaria della vettura.