Il ct azzurro Roberto Mancini
Il ct azzurro Roberto Mancini

Il "Mancio" nazionale diverrà dottore all’inizio della prossima settimana. L’università degli studi di Urbino Carlo Bo assegnerà la laurea honoris causa in Scienze dello Sport al commissario tecnico della nazionale Roberto Mancini. La cerimonia è prevista per lunedì a partire dalle 16.30 al Teatro Sanzio e potrà essere seguita in diretta streaming. A conferire la laurea al ct jesino sarà il rettore dell’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo, Giorgio Calcagnini.

Roberto Mancini in tale occasione pronuncerà la Lectio Magistralis sul tema: "Leadership, coesione, spirito di gruppo, clima relazionale: come costruire un team vincente nello sport". Un’onorificenza ottenuta per la seguente motivazione: "Mancini non è solo un grande campione e professionista, ma un esempio di valori positivi e un vero testimonial della sua terra". Mancini, divenuto di recente testimonial, appunto, ufficiale delle Marche ha compiuto un’impresa che alla vigilia dell’Europeo sembrava impossibile, riuscendo a replicare il trionfo azzurro avvenuto con Ferruccio Valcareggi nell’ormai lontano 1968.

A causa delle restrizioni sanitarie in corso l’accesso sarà consentito previa esibizione del Green pass. L’evento sarà trasmesso in diretta sul sito www.uniurb.itlive.