Omaggio a "Jordan Ferraioli", sul palco gli Against the Grain

Il Donegal Irish Pub di Ancona ospita stasera un concerto in memoria di Fabiano ‘Jordan’ Ferraioli, noto bassista e chitarrista della scena musicale dorica. Gli Against the Grain si esibiranno per rendere omaggio al talento e all'umanità di Ferraioli, apprezzato da amici e colleghi per la sua autenticità e cultura musicale.

Omaggio a "Jordan Ferraioli", sul palco gli Against the Grain

Il Donegal Irish Pub di Ancona ospita stasera un concerto in memoria di Fabiano ‘Jordan’ Ferraioli, noto bassista e chitarrista della scena musicale dorica. Gli Against the Grain si esibiranno per rendere omaggio al talento e all'umanità di Ferraioli, apprezzato da amici e colleghi per la sua autenticità e cultura musicale.

Un concerto in memoria di Fabiano ‘Jordan’ Ferraioli, a un anno dalla sua prematura scomparsa.

Così il Donegal Irish Pub di Ancona, stasera, ricorderà il bassista e chitarrista, molto noto nella scena musicale dorica.

Tra le sue numerose esperienze musicali di Ferraioli c’è stata quella con gli Against the Grain, band specializzata nel repertorio del grande chitarrista irlandese Rory Gallagher (‘Against the Grain’ è il titolo di uno dei suoi dischi). E sono proprio loro che questa sera si esibiranno nel locale di via Simeoni per questo sentito omaggio.

Il gruppo nasce nel 2007 per volere del chitarrista Massimo Cerioni con l’obiettivo di rendere omaggio a Gallagher e di far conoscere la sua musica energica e coinvolgente.

La formazione attuale comprende, oltre a Cerioni, Michele Sordoni alla voce, Mirko Agostini al basso, Piero Trotta alla batteria e Maurizio Gobbo impegnato all’armonica.

Saranno sicuramente in tanti ad affollare il Donegal.

Amici e colleghi di Ferraioli, in primo luogo, anche perché lui ne aveva tanti. Tutti ne apprezzavano il grandissimo talento e la sterminata cultura musicale, ma anche l’umanità.

Una persona ‘autentica’, Fabiano, capace anche di andare ‘controcorrente’. ‘Against the grain’, appunto.