Ore 17, si comincia. Ecco la sacra lampada. Poi si accenderanno gli alberi e le luminarie

Il sindaco Daniele Silvetti e l’arcivescovo Angelo Spina accoglieranno il simbolo di San Francesco mentre scorrono le immagini del Papa.

Ore 17, si comincia. Ecco la sacra lampada. Poi si accenderanno gli alberi e le luminarie
Ore 17, si comincia. Ecco la sacra lampada. Poi si accenderanno gli alberi e le luminarie

Saranno accese oggi le luminarie natalizie: 27 alberi alti dai 6 ai 16 metri. Appuntamento alle 17, prima con i piccoli cantori del Coro Orlandini e poi con il sindaco, Daniele Silvetti, suo primo natale con la fascia tricolore. Dal palco della centralissima piazza Roma Silvetti e il vescovo di Ancona, monsignor Angelo Spina, accoglieranno la lampada di San Francesco giunta ad Ancona e in partenza per Betlemme. Saranno i figuranti del presepio vivente a consegnarla alla città mentre sul maxischermo scorreranno le immagini di Papa Francesco. Nel frattempo, in piazza Roma, partirà il conto alla rovescia che porterà all’accensione dell’albero da parte del primo cittadino. Nello stesso momento, si accenderanno tutte le luminarie. Le luci dell’albero della piazza centrale faranno da sfondo all’esibizione del Coro gospel di Casamassima. In piazza Roma seguirà, ore 21.30, lo spettacolo dedicato a Franco Califano con l’attore Maurizio Mattioli. Con ´Natale al Viale´, dalle 9 alle 20, si proporranno prodotti di artigianato artistico e tipici natalizi. In via Orefici, si apre il calendario degli eventi con la mostra pittorica dell’artista Maurizio Azzoguidi e lo spettacolo di improvvisazione ´La lettura della borsa´ di Epiteatro. Agli Archi, l’appuntamento fino a domenica in piazza del Crocifisso con ´Attacchi d’Archi´, market aperto dalle 10 alle 22, con la partecipazione della ´Banda della magliaia´ e con artigianato, arte, musica, performance e workshop. Alla Mole, dolci della tradizione saranno offerti ai visitatori e sarà aperto anche il bar interno per gli ospiti con tanto di albero di Natale. Dalla stessa data, nella sala didattica, si potrà provare la realtà aumentata. Nella Galleria immersiva, dalle 17 alle 19, sarà possibile sperimentare il ´Bello è il brutto e brutto è il bello´. Presepi viventi saranno realizzati al Piano San Lazzaro (23 dicembre) e al porto antico (26 e 30). Anche il Piano San Lazzaro torna a brillare. Qui, l’albero sarà acceso in piazza Ugo Bassi.

Parcheggi gratuiti e navette nel weekend per raggiungere la città nel periodo natalizio. L’Amministrazione ha messo a punto un piano che prevede il collegamento con navette dei parcheggi scambiatori di Tavernelle e degli Archi. In collaborazione con M&P, è prevista l’apertura straordinaria festiva dei parcheggi Archi, Traiano, Cialdini e del parcheggio Umberto I con utilizzo gratuito (per orari e giorni consultare il sito comunale). I collegamenti tra i parcheggi e i vari punti della città saranno garantiti dai servizi aggiuntivi di trasporto pubblico locale con 3 linee di navette: la rossa, la blu e la verde, attive fino al 7 gennaio, con orari differenziati, a partire dalle 15 alle 22 e un potenziamento extra per il Capodanno fino alle 2 e modifica della linea, includendo anche il parcheggio dello stadio del Conero (sul sito i dettagli completi). L’8, in corso Amendola, spazio ai bimbi con ´Christmas Fashion Kids´. Nicolò Moricci