Quell’invisibile che non abbiamo voluto vedere

Andrea Brusa Ma come è possibile che sia potuto accadere? E’ la domanda che ci stiamo ponendo tutti davanti alla tragica...

Ma come è possibile che sia potuto accadere? E’ la domanda che ci stiamo ponendo tutti davanti alla tragica storia di Gianni Guidi, l’uomo trovato mummificato nella sua casa a cinque anni dalla morte. Ancora una volta, in questi pazzi tempi, sembra proprio che la realtà superi ogni fantasia. Nell’epoca voyeuristica e social in cui tutti raccontano tutto e tutti sanno di tutti, la cronaca ci schiaffa in faccia un invisibile che rimane cadavere in un appartamento in cui il tempo si ferma al 2018, un fantasma che, forse, non abbiamo voluto vedere. Perché là fuori c’è un mondo che corre e non ti puoi fermare un attimo, solo un attimo, a farti una domanda: dov’è finito Gianni Guidi?