Anffas e ’Attivamente’: gli over 65 salgono sul palcoscenico

Un doppio evento solidale promosso dall'Anffas di Ascoli per gli over 65 tramite il progetto 'Attivamente', con attività teatrali e di socializzazione per contrastare la solitudine. In programma il 23 giugno al centro Tofare e il 29 giugno al Palafolli.

Anffas e  ’Attivamente’:  gli over 65 salgono sul palcoscenico

Anffas e ’Attivamente’: gli over 65 salgono sul palcoscenico

Un doppio appuntamento all’insegna della solidarietà, quello promosso dall’Anffas di Ascoli attraverso il progetto ‘Attivamente’, un servizio socio ricreativo destinato agli over 65. Il primo è in programma il 23 giugno al centro socioculturale Tofare, guidato dalla presidente Carla Di Marco, mentre il secondo andrà in scena il 29 giugno al Palafolli. Prima di entrare nei dettagli, però, è bene fare chiarezza sugli obiettivi che l’iniziativa intende raggiungere. "Col progetto ‘Attivamente’, finanziato dal Comune, – spiega Chiara Izzi, coordinatrice dell’Anffas -. Per tre volte a settimana, ad esempio, molti over 65 si ritrovano alle Tofare per svolgere attività teatrali e altri tipi di progettualità per stare insieme e contrastare la solitudine. In questo percorso, si inserisce anche l’aspetto solidale: mentre, infatti, il 23 giugno ci saranno alcuni sketch dialettali messi in scena al centro Tofare, dalle 18 in poi, il 29 giugno alle 18 gli over 65 porteranno sul palco del Palafolli ‘Fatti non foste a viver come bruti’, in sinergia con l’Aps ‘Un passo avanti’. L’ingresso è libero, ma sarà possibile donare un contributo proprio all’Anffas