Balconata sul mare, arrivano anche i radioamatori

ARI San Benedetto ha installato un'antenna con stazione radioamatoriale durante "Diffusioni Festival" a nord della foce del Tesino, collegando radioamatori italiani e stranieri con tecnica analogica e digitale. Una passione per ricordare Guglielmo Marconi.

Balconata sul mare,  arrivano anche  i radioamatori
Balconata sul mare, arrivano anche i radioamatori

L’Associazione Radioamatori Italiani (ARI) sezione di San Benedetto, è stata invitata dall’organizzazione di "Diffusioni Festival" svoltasi nell’area della balconata sul mare a nord della foce del Tesino. I membri dell’ARI hanno installato un’antenna con stazione radioamatoriale utilizzando il nominativo di sezione IQ6SBP. "Durante la nostra permanenza che ha destato la curiosità degli innumerevoli partecipanti all’evento, abbiamo collegato numerosi colleghi radioamatori sia italiani sia stranieri, utilizzando svariate bande di frequenza e modalità operative – spiegano il presidente Filippo De Renzis ed i suoi soci - spaziando dall’analogico al digitale ed utilizzando apparecchiature di vecchia e di nuova concezione, proprio per dimostrare come si è evoluta la tecnica. Tanti curiosi si sono alternati attorno alla nostra postazione per ascoltare i colleghi sia italiani sia stranieri. Durante la manifestazione abbiamo collegato anche stazioni asiatiche e perfino un collega australiano. Mettiamo passione in quello che facciamo e ricordiamo in ogni occasione il nostro connazionale Guglielmo Marconi, che è stato l’inventore delle attuali telecomunicazioni di cui non possiamo più fare a meno".