Banca del Piceno al voto. Tra i candidati c’è Censori

Il commercialista: "La nostra lista è composta da amministratori e professionisti".. Fino al 29 c’è tempo per presentare le liste sottoscritte da almeno 300 soci. .

Banca del Piceno al voto. Tra i candidati c’è Censori
Banca del Piceno al voto. Tra i candidati c’è Censori

Al via le manovre per il rinnovo del Consiglio di amministrazione della Banca del Piceno vista la vicinanza con le elezioni, previste per maggio. Ci sarà tempo fino al 29 febbraio per presentare le liste, ciascuna delle quali dovrà essere composta da otto candidati e sarà valida solo se sottoscritta da almeno trecento soci. Di sicuro sarà della competizione la lista presentata dal presidente e dal vice presidente vicario attualmente in carica, vale a dire Alfio Bagalini e Claudio Censori che per la composizione della loro lista hanno fatto massima attenzione alla rappresentatività del territorio dove opera la Banca del Piceno. Tutte le aree geografiche strategiche sono state tenute in forte considerazione. Per questa lista il nuovo presidente sarebbe Claudio Censori: non ci sono stati problemi a trovare la convergenza sul nome di Censori che garantisce sotto il punto di vista dell’esperienza e del dialogo con soci, clienti, territorio e personale. Claudio Censori, 65 anni, commercialista con studio a Centobuchi, da oltre 30 anni è socio della Banca del Piceno: dal 2008 siede in Consiglio di amministrazione prima come consigliere, poi come vice presidente; non va dimenticato che attualmente ricopre anche l’incarico di presidente del Comitato esecutivo dell’Istituto di credito.

Ha le idee molto chiare: "Stiamo incontrando i soci e il nostro ottimismo è dato dal fatto che sono tantissimi i soci che condividono il nostro progetto e sottoscrivono la nostra lista. Tutto ciò ha già permesso di raggiungere in pochi giorni un importante numero di adesioni. La nostra lista è composta per metà da attuali amministratori e per l’altra metà da professionisti molto esperti e da sempre attenti al territorio".